PERFECTSKIN la skincare molecolare

Aggiornamento: 11 gen

La nuova frontiera della Bellezza su Misura: i Trattamenti Molecolari

Gli scienziati di genetica e biotecnologia molecolare, conoscono molto bene quanto il segreto del benessere parta proprio dall’ottimizzazione cellulare. Le cellule sono i mattoncini super importanti del nostro organismo e vanno nutrite e ossigenate adeguatamente.

Ossigenare le cellule per rimettere in moto le funzioni della pelle è l'obiettivo di Green Energy Organics, che interviene sull’energia e la bellezza in una perfetta mise en forme post vacation.


Perfect skin ® : trattamento choc d'emergenza Con il tempo l'energia vitale delle cellule si indebolisce, la pelle è più stanca e si rigenera meno bene e più lentamente,compaiono i segni del passare del tempo,T-zone, macchie, couperose e mancanza di vitalità.

Ispirata a un'importante scoperta scientifica Perfectskin, agisce alla fonte delle cellule, per aiutarle a ridare loro l'energia vitale, la vitalità e la luminosità di un tempo, nonché la qualità di una pelle profondamente e intensamente rigenerata, trasformata.


►Ripristinando l'energia dei mitocondri si impedisce alle cellule di intossicarsi,

e si consente a quelle sane di assorbire la buona energia. ►Le cellule si danneggiano a causa dello stress o dell'età,

si frammentano e la produzione di energia nel cuore della cellula diminuisce, quella dei radicali liberi accelera, causando danni cellulari e promuovendo un prematuro processo di invecchiamento. ►PerfectSkin rende possibile questo processo, proteggendo i mitocondri e armonizzando il ciclo vitale delle cellule, grazie a potenti principi attivi concentrati di origine vegetale in una formula molecolare brevettata.​ ►Nel cuore un pool di staminali ecobio di ►Olivello Spinoso ►Tè Verde ►Ribes, Mirtillo e Lampone ►Elastina vegetale, ►Collagene e Acido Ialuronico da fermentazione vegetale ►Aminoacidi ►Vite Rossa bio, Fermare il tempo è scientificamente possibile grazie a uno stile di vita sano ed equilibrato possiitarci a ritrovare la perfetta armonia a livello fisico, mentale e spirituale.

La pelle è molto più di un organo “superficiale”: rappresenta una dimensione in cui la nostra vita dialoga con l’esterno. Ricercare la bellezza significa riscoprire la salute della pelle. Se la pelle è l’organo bersaglio di tensioni e stress, ed è il luogo privilegiato della somatizzazione è di vitale importanza comprendere quali sono le origini degli inestetismi, ed imparare in questo modo a decodificarli.


►Consigliata in ogni Condizione di pelle ed in Special Modo alle pelli miste caratterizzata da: • zona a T grassa (fronte, mento e naso) • pori dilatati, avolte con capillari visbili e macchie • guance con pelle normale o secca

Testata da migliaia di clienti green ha ottenuto risultati impareggiabili.


Perchè è diversa? MIRTILLO-LAMPONE-RIBES:particolarmente ricchi di acido folico e tannini, che oltre a dare al frutto il suo caratteristico colore, riducono la permeabilità dei capillari e ne rafforzano la struttura. Rafforzano il tessuto connettivo che sostiene i vasi sanguigni e ne migliorano elasticità e tono. È consigliato come cura contro i capillari fragili, la couperose e le macchie e la dilatazione venosa,tutti provocati da un eccesso di radicali liberi. Rappresenta una strategia innovativa per uniformare le iperpigmentazioni cutanee causate dall’'età o da un’errata eccessiva esposizione solare. UVA ROSSA E NERA :nome in codice: resveratrolo

Il segreto delle proprietà benefiche dell’uva, soprattutto di quella nera, risiede nella sua buccia, dove è presente il resveratrolo, un fenolo che protegge la pianta da batteri e funghi. Sull’uomo, il resveratrolo, oltre alla sua azione antibatterica, dimostra le sue proprietà antiossidanti significa anche maggior elasticità e bellezza per la pelle, per uno straordinario effetto antirughe. OLIVELLO SPINOSO introdotto attraverso il sistema molecolare nella preparazione della crema presenta proprietà lenitive, decongestionanti, emollienti e ristrutturanti. Impiegato con successo contro ustioni, dermatiti, eczema e rosacea. L'impiego quotidiano di una crema a base di olivello spinoso ridona morbidezza ed elasticità alla pelle, calma le irritazioni (anche di origine allergica) e decongestiona, con una notevole efficacia antiage. Troverete tutta la linea online nella nostra boutique con uno sconto dedicato al lancio della nuova linea riformulata completamente https://www.greenenergy-organics.com/perfectskin


Ricordiamo sempre la lista degli ingredienti che noi non abbiamo mai utilizzato ,dannosi per la pelle ,perchè una buona educazione è sempre molto importante


► Districarsi nel complicato mondo degli ingredienti cosmetici non è facile. Per questo vi abbiamo preparato alcune linee guida per orientarvi nella scelta dei prodotti più adatti a voi.


i cosmetici naturali e bio come quelli di Green Energy Organics NON contengono:

Parabeni (ingredienti che contengono la parola paraben),

• Petrolati,

• Siliconi (ingredienti che contengono la parola siloxane o terminano in one)

• Antimicrobici (triclosan, bht, bha)

• Coloranti chimici (indicati con la sigla CI seguita da un numero)

• Conservanti che rilasciano formaldeide

• Profumi di derivazione chimica.

► Ecco una guida veloce ma esaustiva su cosa possibilmente NON dovrebbero contenere i cosmetici per la pelle di adulti e soprattutto bambini

► I Tensioattivi

I tensioattivi hanno una struttura chimica doppia: da una parte sono simili all’acqua e in grado di legare con essa, dall’altra sono simili al grasso. Grazie a questa capacità hanno la funzione di lavare via lo sporco (grasso) e per questo vengono utilizzati in tutti i prodotti detergenti, come shampoo, bagnoschiuma, detergente intimo, sapone liquido.

I tensioattivi più discussi tra quelli maggiormente utilizzati sono Sodium Lauryl Sulfate o SLS e il Sodium Laureth Sulfate o SLES, poiché la loro azione detergente è spesso troppo drastica e durante il lavaggio possono rimuovere il film acido idrolipidico della pelle aumentandone la permeabilità e permettendo ad altre sostanze di penetrare.

Va detto che l’aggressività di questi tensioattivi viene bilanciata da altri tensioattivi inseriti all’interno della formulazione del cosmetico.

Esistono poi tensioattivi meno aggressivi e ammessi nella cosmesi eco-bio, tra cui il Lauryl glucoside, il Coco glucoside and Glyceryl oleate e il Sodium lauroyl sarcosinate.

► I Parabeni

I Parabeni sono sostanze utilizzate come conservanti che si riconoscono nell’etichetta di un cosmetico per la desinenza in -paraben.

Alcune ricerche recenti hanno sollevato il dubbio che possano interferire con il sistema endocrino. Un prodotto cosmetico che contenga acqua dovrà contenere anche un conservante, che è spesso di sintesi, per garantire che il prodotto non venga attaccato da muffe e batteri, spesso più pericolosi del conservante stesso.

Il conservante si trova all’ultimo posto dell’INCI di un cosmetico, pertanto viene utilizzato a percentuali molto basse (in genere inferiori all’1%) ed esistono conservanti ammessi nella cosmesi eco-bio vegetali

Tutti questi ingredienti sono ammessi nei prodotti cosmetici in determinate percentuali e i controlli sui cosmetici in commercio rendono ogni prodotto sicuro per la nostra salute.

► Va ricordato che la bontà di un prodotto non dipende solo dal singolo ingrediente ma dall’intera formulazione del cosmetico; l’azione aggressiva di un componente può essere infatti mitigata da un altro ingrediente, come accade per i tensioattivi.

Detto questo, dobbiamo considerare che ogni giorno sono molteplici i cosmetici che utilizziamo per detergere, idratare e curare la nostra pelle e i nostri capelli e non siamo in grado di valutare le interazioni degli ingredienti di tutti i prodotti che vengono a contatto con il nostro organismo, quindi l’ideale sarebbe esporsi il meno possibile a determinate sostanze.

► I Petrolati: Paraffina, Vaselina e Siliconi

I petrolati sono degli idrocarburi, sostanze che derivano dagli scarti di raffinazione del petrolio. Nella cosmesi vengono utilizzati i cosiddetti “petrolati bianchi”, raffinati e liberi dalle impurità della lavorazione.

Al pari dei siliconi, vengono utilizzati soprattutto nelle creme, nei bagnoschiuma, negli shampoo e nei trucchi come agenti protettivi per evitare la disidratazione della pelle.

► Come agiscono? Creano sulla pelle una vera e propria pellicola protettiva, che evita la disidratazione impedendo all’acqua presente nelle cellule di evaporare. Inoltre la loro consistenza fa sì che la pelle si presenti liscia e setosa.

Questa sensazione, però, è soltanto momentanea: infatti non nutrono la pelle, ma si limitano semplicemente a ricoprirla con uno strato oleoso.

La loro caratteristica filmante è però anche uno dei loro più grossi difetti: infatti impediscono non solo all’acqua di uscire, ma anche all’ossigeno di entrare, andando a interferire con la normale respirazione cutanea e permettendo a microorganismi e batteri di proliferare al di sotto del loro film protettivo.

► Si tratta inoltre di sostanze comedogene: chiudendo i pori, favoriscono la formazione di punti neri, brufoli e altre imperfezioni.