LE MASCHERE IN TESSUTO

Aggiornamento: 11 gen

Facili e veloci da utilizzare sono Trattamenti d'Emergenza che fanno la differenza nella tua green routine

Abbiamo brevettato per primi il sistema di trasferimento di un siero sulla pelle attraverso una maschera preformata in tessuto sia in forma liquida che trasdermica nel lontano 1991

Allora non le conosceva nessuno ,non è stato facile spiegare la differenza e l'utilizzo,ma sopratutto l'importanza del siero con cui erano imbibite.

Il segreto e' stato quello di trasformare il Trattamento in una cura di bellezza

Quando le persone le hanno provate se ne sono innamorate, sopratutto per il risultato immediato,e come tutto quello che è nuovo e funziona immediatamente venne copiato.

Ma nessuno ha mai spiegato la differenza fra la maschera in crema o gel e la maschera in tessuto e sopratutto quanto sia importante il siero.



Quale differenza cambia nel trasferimento di attivi nella pelle fra una maschera viso in tessuto e una in crema?

La maschera in tessuto preformato da appoggiare sul volto,imbevuta di siero è un TRATTAMENTO URTO D'EMERGENZA La maschera in crema si può risciacquare dopo un tempo di posa stabilito, oppure si può lasciare tutta la notte è un TRATTAMENTO CURATIVO E TRASFORMATIVO


Come scegliere la maschera piu' adatta alle nostre esigenze

Essendo un trattamento aggiuntivo alla propria skincare routine si sceglie per i suoi effetti in riferimento alle proprie esigenze. COME SCEGLIERE? le Sleeping Mask di LiftAge - NutriCells-PerfectSkin, sono il miglior Trattamento AntiAge Notturno Testato da Milioni di Green : • Indispensabile dopo Stress Fisici o Chimici (peeling) • Anti-età Globale di grande efficacia • Fortemente Rigenerante e Lenitivo • Ricompatta e Ridensifica • Rinnova e Cura combattendo tutti i segni del tempo . • Favorisce la fisiologica produzione di Collagene ►Per chi? La maschera-trattamento all’Acido Hyaluronico a Basso peso Molecolare,è un Anti-età globale di grande efficacia, il trattamento per la notte che aiuta la pelle a rigenerarsi durante il sonno.

Benefici per la pelle: aiuta a stimolare, rinnovare e apportare alla pelle l’energia vitale necessaria a combattere tutti i segni del tempo . ►Consigliata in ogni Condizione di pelle ed in Special Modo alle pelli segnate dal Tempo con perdita di Compattezza e a quelle che hanno utilizzato prodotti a base di acidi ,dopo le vacanze per fissare l'abbronzatura ,o dopo trattamenti chimici, dopo il peeling ,dopo stress .Testata da migliaia di clienti green ha ottenuto risultati impareggiabili.


► la maschera illuminante se l’incarnato risulta spento, ►la maschera purificante se vogliamo combattere imperfezioni e punti neri.

E'molto importante avere nella nostra beauty routine una serie di maschere che all'occorrenza siano di perfetto supporto e sappiano ascoltare ciò che la pelle richiede in quel determinato momento in cui si ha la necessità di una coccola o un aiuto extra immediato.

LA MASCHERA ANTIAGE DEEP HYDRO IN TESSUTO TI CAMBIA LA PELLE: Attivatore delle sirtuine, proteine della longevità cellulare dona un'azione intensiva rimpolpante, protettiva ed anti-invecchiamento immediata

►CONCENTRATO PURO DI COLLAGENE E 9 ACIDI IALURONICI In 15 minuti aiuta la pelle a ritrovare una visibile luminosità. ►L'IDRATAZIONE è totale sulle pelli segnate dal sole e adl tempo che necessitano di una cura immediata e forte CHI L’HA PROVATA HA NOTATO IMMEDIATAMENTE ! • 99%(1) pelle più liscia • 89% (1) pelle più tonica (1) Test d’uso, 22 volontari, applicazione una volta al giorno, 28 giorni, % di soddisfazione.


Perchè è diversa? E' un vero TRATTAMENTO URTO La vita è legata dall’acqua e la nostra pelle ha sempre sete. ► L'acido ialuronico contenuto in questa Preziosa Maschera-Trattamento in pochi minuti restituisce alla pelle idratazione e un aspetto più compatto immediato. ► Aiuta la pelle a difendersi da tutti i fattori,causa di prematuro invecchiamento ,rituale rilassante risveglia i sensi, idrata immediatamente e profondamente il tessuto dermico, regala un immediato Istant Lifting. ► Il pool di attivi EcoBio preziosi e concentrati, cancella i segni della stanchezza e gli effetti nocivi delle lunghe giornate al sole, aiuta a rinnovare le cellule, immergendo la pelle nelle leggendarie proprietà benefiche del mare, rivitalizza all’istante, risvegliando e aiutando il naturale processo di rinnovamento. Perchè è diversa dalle altre ? Quando applicate un trattamento in siero attraverso un tessuto ,forzate l'azione. Se nel siero la composizione è ricca di sostanze poco funzionali,di attivi chimici ed è zeppa di conservanti : non può fare bene!


► Districarsi nel complicato mondo degli ingredienti cosmetici non è facile. Per questo vi abbiamo preparato alcune linee guida per orientarvi nella scelta dei prodotti più adatti a voi.


i cosmetici naturali e bio come quelli di Green Energy Organics NON contengono:

Parabeni (ingredienti che contengono la parola paraben),

• Petrolati,

• Siliconi (ingredienti che contengono la parola siloxane o terminano in one)

• Antimicrobici (triclosan, bht, bha)

• Coloranti chimici (indicati con la sigla CI seguita da un numero)

• Conservanti che rilasciano formaldeide

• Profumi di derivazione chimica.

► Ecco una guida veloce ma esaustiva su cosa possibilmente NON dovrebbero contenere i cosmetici per la pelle di adulti e soprattutto bambini

► I Tensioattivi

I tensioattivi hanno una struttura chimica doppia: da una parte sono simili all’acqua e in grado di legare con essa, dall’altra sono simili al grasso. Grazie a questa capacità hanno la funzione di lavare via lo sporco (grasso) e per questo vengono utilizzati in tutti i prodotti detergenti, come shampoo, bagnoschiuma, detergente intimo, sapone liquido.

I tensioattivi più discussi tra quelli maggiormente utilizzati sono Sodium Lauryl Sulfate o SLS e il Sodium Laureth Sulfate o SLES, poiché la loro azione detergente è spesso troppo drastica e durante il lavaggio possono rimuovere il film acido idrolipidico della pelle aumentandone la permeabilità e permettendo ad altre sostanze di penetrare.

Va detto che l’aggressività di questi tensioattivi viene bilanciata da altri tensioattivi inseriti all’interno della formulazione del cosmetico.

Esistono poi tensioattivi meno aggressivi e ammessi nella cosmesi eco-bio, tra cui il Lauryl glucoside, il Coco glucoside and Glyceryl oleate e il Sodium lauroyl sarcosinate.

► I Parabeni

I Parabeni sono sostanze utilizzate come conservanti che si riconoscono nell’etichetta di un cosmetico per la desinenza in -paraben.

Alcune ricerche recenti hanno sollevato il dubbio che possano interferire con il sistema endocrino. Un prodotto cosmetico che contenga acqua dovrà contenere anche un conservante, che è spesso di sintesi, per garantire che il prodotto non venga attaccato da muffe e batteri, spesso più pericolosi del conservante stesso.

Il conservante si trova all’ultimo posto dell’INCI di un cosmetico, pertanto viene utilizzato a percentuali molto basse (in genere inferiori all’1%) ed esistono conservanti ammessi nella cosmesi eco-bio vegetali

Tutti questi ingredienti sono ammessi nei prodotti cosmetici in determinate percentuali e i controlli sui cosmetici in commercio rendono ogni prodotto sicuro per la nostra salute.

► Va ricordato che la bontà di un prodotto non dipende solo dal singolo ingrediente ma dall’intera formulazione del cosmetico; l’azione aggressiva di un componente può essere infatti mitigata da un altro ingrediente, come accade per i tensioattivi.

Detto questo, dobbiamo considerare che ogni giorno sono molteplici i cosmetici che utilizziamo per detergere, idratare e curare la nostra pelle e i nostri capelli e non siamo in grado di valutare le interazioni degli ingredienti di tutti i prodotti che vengono a contatto con il nostro organismo, quindi l’ideale sarebbe esporsi il meno possibile a determinate sostanze.

► I Petrolati: Paraffina, Vaselina e Siliconi

I petrolati sono degli idrocarburi, sostanze che derivano dagli scarti di raffinazione del petrolio. Nella cosmesi vengono utilizzati i cosiddetti “petrolati bianchi”, raffinati e liberi dalle impurità della lavorazione.

Al pari dei siliconi, vengono utilizzati soprattutto nelle creme, nei bagnoschiuma, negli shampoo e nei trucchi come agenti protettivi per evitare la disidratazione della pelle.

► Come agiscono? Creano sulla pelle una vera e propria pellicola protettiva, che evita la disidratazione impedendo all’acqua presente nelle cellule di evaporare. Inoltre la loro consistenza fa sì che la pelle si presenti liscia e setosa.

Questa sensazione, però, è soltanto momentanea: infatti non nutrono la pelle, ma si limitano semplicemente a ricoprirla con uno strato oleoso.

La loro caratteristica filmante è però anche uno dei loro più grossi difetti: infatti impediscono non solo all’acqua di uscire, ma anche all’ossigeno di entrare, andando a interferire con la normale respirazione cutanea e permettendo a microorganismi e batteri di proliferare al di sotto del loro film protettivo.

► Si tratta inoltre di sostanze comedogene: chiudendo i pori, favoriscono la formazione di punti neri, brufoli e altre imperfezioni.